LEUPOLD Jacob (1674-1727)

-
Theatrum machinarum generale. Schau-Platz des Grundes mechanischer Wissenschaften : das ist : deutliche Anleitung zur Mechanic oder Bewegungs-Kunst, darinnen nicht nur die fünff einfachen Rüst-Zeuge und die dabey nöthigen Lehr-Sätze deutlich erkläret, alle vorfallende Begebenheiten umständlich bemercket, und deren Application an besonderen Machinen erwiesen, sondern auch die so genannten äusserlichen Kräffte, als der Menschen, Thiere, Lufft, Feuer, Wasser, Gewichte und Federn, nebst ihren hierzu dienlichen Eigenschaften und behörigen Machinen beschrieben werden ; alles mit viel nützlichen Anmerkungen und besonderen neuen Inventionibus und Machinen vermehret und mit vielen Figruen deutlich vor Augen gestellet / von Jacob Leupold

Specifiche

  • Autore:

    LEUPOLD Jacob (1674-1727)

  • Titolo:
    Theatrum machinarum generale. Schau-Platz des Grundes mechanischer Wissenschaften : das ist : deutliche Anleitung zur Mechanic oder Bewegungs-Kunst, darinnen nicht nur die fünff einfachen Rüst-Zeuge und die dabey nöthigen Lehr-Sätze deutlich erkläret, alle vorfallende Begebenheiten umständlich bemercket, und deren Application an besonderen Machinen erwiesen, sondern auch die so genannten äusserlichen Kräffte, als der Menschen, Thiere, Lufft, Feuer, Wasser, Gewichte und Federn, nebst ihren hierzu dienlichen Eigenschaften und behörigen Machinen beschrieben werden ; alles mit viel nützlichen Anmerkungen und besonderen neuen Inventionibus und Machinen vermehret und mit vielen Figruen deutlich vor Augen gestellet / von Jacob Leupold
  • Luogo: LEIPZIG
  • Editore: CHRISTOPH ZUNKEL
  • Data: 1724; IBIDEM, IBIDEM, IBIDEM; IBIDEM 1725, IBIDEM 1725; IBIDEM 176, IBIDEM 1726; IBIDEM 1727; IBIDEM, WOLFFANG DEER 1735, IBIDEM, Bernhard Christoph Breitkopf 1739
  • Formato: 10 volumi in 11 tomi In-folio (mm 347x225)
  • Cfr. Bibliografico: Cfr. Berlin Kat .: I. 1786; II. 1786; III / IV. 1787; V. 1788; VI. non a Berlino Kat .; VII. 3553; VIII. 1733; IX / X 1791; XI. 1792

Prezzo: € 6.000,00



Descrizione prodotto

10 tomi  con  legature omogenee coeve in  in piena pelle ; dorsi a 6 nervi rilevati, titolo in oro e fregi in oro agli scomparti, etichette o tracce di esse con numero di collocazione al piede; ai contropiatti anteriori, etichetta della "K. K. Génie-Academie-Biblioteck". Tutti e dieci i volumi recano un timbro all'occhietto e in generale due timbri al frontespizio  e al verso di tutte le tavole della biblioteca "Kuk Technische Militär-Akademie".  Il volume Theatrum Pontificiale del 1726, legato in cartoncino verde moderno, senza segni di provenienza. I volume: Theatrum Machinarium Generale, 1724: 20 pagine non numerate, compresi  occhietto e frontespizio con titolo in rosso  e nero; 188-(4) pagine numerate; LXXI tavole numerate incise fuori testo.  II volume: Theatrum Machinarum Hydrotechnicarum, 1724: 12 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespizio con titolo in rosso  e nero; 184-(4) pagine numerate; LI tavole incise fuori testo.  III volume, Theatrum Hydraulicarum Tomus I, 1724: 14 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespizio con titolo in rosso e nero; 172-(2) pagine numerate; LIII tavole incise fuori testo.  IV volume, Theatrum Hydraulicarum Tomus II: 20 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespizio con titolo in rosso e nero; 165-(3) pagine numerate; 52 tavole incise fuori testo, numerate LIV in quanto 2 tavole sono su doppio foglio e con doppia numerazione per foglio. V volume, Theatrum Machinarium, oder, 1725: 16 pagine  non numerate, compreso occhietto e frontespizio con titolo in rosso e nero; 162-(4) pagine numerate; LVI tavole incise fuori testo, di queste, una più volte ripiegata.  VI volume, Theatrum Staticum Universale. Pars I-IV, 1726: 12 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespizio con titolo in rosso e nero; 92 pagine numerate; XIX tavole incise fuori testo; 4 pagine non numerate, compreso il frontespizio; da 197 a 236 pagine numerate; VII tavole incise fuori testo; 4 pagine non numerate, compreso il frontespizio; da 241 a 308 pagine numerate; XXIII tavole incise fuori testo; 3-(1.b) pagine non numerate, compreso il frontespizio; da 313 a 332-(4) pagine numerate; VIII tavole incise fuori testo. VII volume, Theatrum Pontificiale, 1726: 16 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespizio con titolo in rosso e nero; 153-(1b,)-(4) pagine numerate; 60 tavole incise fuori testo e numerate LVII perchè 3 tavole hanno doppia numerazione in A (XVI-XL-XLI).  Volume VIII, Theatrum Arithmetico-Geometricum, 1727: 14 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespizio; 300 (i.e.200 per errore di numerazione all'ultima pagina)-(4) pagine non numerate; 45 tavole incise fuori testo, numerate XLIII per doppia numerazione in "b" delle tavole XXa e XXIa; la tavola III con volvelle. IX e X  volume, Theatrum Machinarium Molarium, 1735: 16 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespzio con titolo in rosso e e nero; 125-(7) pagine numerate; XLIII tavole incise fuori testo, tutte più volte ripiegate tranne la tavola XXVII, a pagina singola e proveniente da altro esemplare - Seconda parte, (Jacob Born), 12 pagine non numerate, compreso il frontespzio con titolo ; 206 (i.e.204 per salto di numerazione delle pagine 56-57); 49-(3) pagine numerate. Nel 1788 uscì un terzo volume. XI volume, In Theatrum Machinarum Supplementum, 1739: 12 pagine non numerate, compresi occhietto e frontespizio con titolo in rosso e nero; 100-(4) pagine numerate; 37 tavole incise fuori testo, numerate XL in quanto 3 sono su foglio doppio ripiegato e con doppia numerazione; 92 pagine non numerate per Allgemeins Register...welche in dem Leupoldischen Theatro Machnarum...1739. Esemplare completo del testo e di tutte le 525 tavole incise fuori testo.  Rara prima edizione di  una delle prime enciclopedie di tecnologia e delle sue applicazioni meccaniche. E' il più completo studio illustrato di ingegneria e tecnologia pubblicato fino agli inizi del XVIII secolo, di gran lunga superiore ai suoi predecessori per portata e scala. La serie completa è davvero rara a trovarsi, tant'è che i singoli volumi vengono considerati come  opere a sè stanti. Cfr. Norman, 1339,  "Leupold was one of the major transmitters of the machine designs and technological images of Francesco di Giorgio Martini (1439-1501), the Sienese painter, sculptor and architect whose writings and drawings provided the chief source of inspiration … for several generations of engineers". Esemplare in discrete condizioni. Oltre alla segnalata diversità di provenienza e legatura del volume VII, Theatrum Pontificiale, si segnalano: diffuse fioriture o lievi ossidazioni, qualche gora laterale  a quasi tutti i volumi; il volume VII con traforature di tarlo.

PERIZIA ONLINE

Hai un libro antico oppure un'opera d'arte e vuoi conoscerne il valore?

News

2019 NEW YORK ANTIQUARIAN BOOK FAIR

La Libreria Antiquaria Il Cartiglio è lieta di annunciare la sua partecipazione...

07 Marzo 2019

AMSTERDAM INTERNATIONAL ANTIQUARIAN BOOK FAIR -...

Il Cartiglio is pleased to announce its participation at the Amsterdam...

06 Ottobre 2018

Il Cartiglio di Roberto Cena S.r.l.u. - P.IVA 10201200010 | Credits

Ricerca per prezzo

Ricerca per categoria