ANGELI A., BIASIOLI Angelo, LANDINI...

ANGELI A., BIASIOLI Angelo, LANDINI Domenico, ZUCCHI su disegno di NICOLOSINO Domenico - RACCOLTA DI DODICI VEDUTE DI CASTELLI, PALAZZI ED EDIFICI REALI POSTE NEI DINTORNI DI QUESTA AUGUSTA METROPOLI. PARTE SECONDA OSSIA SEGUITO ALLE DODICI PRINCIPALI VEDUTE DELLA CITTA’ DI TORINO.

Specifiche

  • Autore: ANGELI A., BIASIOLI Angelo, LANDINI Domenico, ZUCCHI su disegno di NICOLOSINO Domenico
  • Titolo: RACCOLTA DI DODICI VEDUTE DI CASTELLI, PALAZZI ED EDIFICI REALI POSTE NEI DINTORNI DI QUESTA AUGUSTA METROPOLI. PARTE SECONDA OSSIA SEGUITO ALLE DODICI PRINCIPALI VEDUTE DELLA CITTA’ DI TORINO.
  • Luogo: TURIN
  • Editore: PRESSO I FRATELLI REYCEND E COMP
  • Data: (1828)
  • Formato: Album di 12 tavole In-folio oblungo (mm 250 x 320 la parte incisa, più ampi margini)
  • Cfr. Bibliografico: PEYROT A., “Torino nei secoli (…), Torino 1965, vol. I, num. 314

Prezzo: € 6.500,00



Descrizione prodotto

Copertina-frontespizio in carta spessa grigio-azzurra: al piatto superiore, titolo e dati editoriali entro cornice tipografica; al piatto inferiore, elenco delle dodici vedute divise in tre gruppi (detti “fascicoli”). 12 tavole eseguite all’acquatinta su rame e impresse con inchiostro seppia. Sotto ciascuna figurazione, entro la battuta, nomi degli autori, titolo riportato in italiano (a sinistra) e francese (a destra) nonché indicazione dello stampatore. La piacevole e rarissima raccolta di vedute, uscita dai torchi dei fratelli Reycend (“libraj” del Re di Sardegna), reca sulla cartellina-frontespizio la dedica al conte Gioachino Cordero di Roburent, “Luogo-Tenente Generale di Cavalleria delle Regie Armate” sabaude e cavaliere dell’ordine dell’Annunziata. I disegni di ciascuna tavola, delineati da Francesco Nicolosino, sono stati tradotti in lastra da vari autori che hanno tuttavia mantenuto un linguaggio stilistico uniforme, caratterizzato da un nitore di ascendenza settecentesca: all’incisore Landini si devono La Chiesa de’ Cappuccini del Monte presso Torino (che funge da frontespizio figurato della serie), La Reale Basilica di Superga, La Vigna della Regina, Il Reale Castello di Rivoli e Il Reale Castello di Agliè; Angeli ha invece inciso Il Reale Castello del Valentino, Il Castello di Racconigi, La Venaria Reale e Il Regio Parco; Biasioli ha trasposto su lastra Il Reale Castello di Moncalieri e Il Castello Reale di Racconigi; Zucchi, infine, ha inciso il Castello Reale di Govone. Nell’insieme, la suite descrive (come è tipico di altre serie vedutistiche impresse in Piemonte a cavallo tra Sette e Ottocento) gli aspetti ameni e pittoreschi della capitale sabauda e dei suoi dintorni, ricchi di fiumi, giardini e scenari collinari, senza dimenticare siti canavesiani (quali Agliè) o cuneesi (come Govone); l’elemento unificante della serie è l’omaggio a casa Savoia, celebrata nelle sue residenze auliche e di loisir, nonché nei templi legati al prestigio dinastico dei sovrani. Nello stesso anno 1824, la serie venne pubblicata anche assieme ad altre dodici tavole che costituiscono la prima parte della Raccolta. Esemplare in buono stato conservativo in “barbe”; abili restauri agli ampi margini di alcuni fogli (interessati da piccole mancanze).

PERIZIA ONLINE

Hai un libro antico oppure un'opera d'arte e vuoi conoscerne il valore?

News

2018 LONDON RARE BOOK FAIR

La Libreria Antiquaria Il Cartiglio è lieta di annunciare la sua partecipazione...

24 Maggio 2018

2018 NEW YORK ANTIQUARIAN BOOK FAIR

La Libreria Antiquaria Il Cartiglio è lieta di annunciare la sua partecipazione...

08 Marzo 2018

© 2018 - Libreria Antiquaria Il Cartiglio di Roberto Cena & C. S.n.c. - P.IVA 10201200010 | Credits

Ricerca per prezzo

Ricerca per categoria