| Il Cartiglio
 

METIUS Adriaan (1571-1635)

-

ADRIANI METII ALCMAR. PROF. NATHES. FRISIORUM DE GENUINO USU UTRIUSQUE GLOBI TRACTATUS ADJECTA EST NOVA SCIATERICORUM, & ARTIS NAVIGANDI RATIO NOVIS INSTRUMENTIS, & INVENTIONIBUS ILLUSTRATA. Unito a. MENSURA GEOGRAPHICA ET USUS GLOBI TERRESTRIS, ARTISQUE NAVIGANDI INSTITUTIO, NOVIS INSTRUMENTIS ET INVENTIONIBUS ADAUCTA PER ADRIANUM METIUM ALCMARIANUM. Unito a: PRAXIS NOVA GEOMETRICA PER USUM CIRCINI ET REGULAE PRPORTIONALIS. AUTORE ADRIANO METIO ALCMARIANO.

Specifiche

  • Autore:

    METIUS Adriaan (1571-1635)

  • Titolo:

    ADRIANI METII ALCMAR. PROF. NATHES. FRISIORUM DE GENUINO USU UTRIUSQUE GLOBI TRACTATUS ADJECTA EST NOVA SCIATERICORUM, & ARTIS NAVIGANDI RATIO NOVIS INSTRUMENTIS, & INVENTIONIBUS ILLUSTRATA. Unito a. MENSURA GEOGRAPHICA ET USUS GLOBI TERRESTRIS, ARTISQUE NAVIGANDI INSTITUTIO, NOVIS INSTRUMENTIS ET INVENTIONIBUS ADAUCTA PER ADRIANUM METIUM ALCMARIANUM. Unito a: PRAXIS NOVA GEOMETRICA PER USUM CIRCINI ET REGULAE PRPORTIONALIS. AUTORE ADRIANO METIO ALCMARIANO.

  • Luogo: FRANEKERAE
  • Editore: ULDRICUS BALCK...SUMPTIBUS JOANNIS JANSSONII, BIBLIOPOLAE AMSTELODAMENS.
  • Data: 1624- 1624- 1623
  • Formato: 3 volumi in 1 tomo In-4° (mm 189x150)
  • Cfr. Bibliografico: Cfr. Houzeau and Lancaster 2820 (1st work only).

Prezzo: € 1.300,00



Descrizione prodotto

Legatura coeva in piena pergamena con unghie e tracce di lacci, deperditi; tracce di titolo su tassello  di carta e numero di collocazione manoscritti al dorso; guardie sotituite, a quella anteriore, 2 righe di annotazioni in tema.  I volume: 16 pagine non numerate, compreso il frontespizio con titolo, marca tipografica  e antica nota di possesso di "Pharrhoff Smindt"; 210 pagine numerate; all'interno, capolettera e numerose incisioni di diagrammi e a tema astronomico. II volume: frontespizio con titolo e marca tipografica; 84 pagine numerate; all'interno, numerose incisioni  di diagrammi o inerenti al tema. III volume: 8 pagine non numerate, compreso il frontespizio con titolo e diagramma raffigurante il terorema di Euclide al centro; 1 tavola incisa fuori testo e più volte ripiegata raffigurante due rappresentazioni  dello strumento del  regolo; 47-(1) pagine numerate; all'interno, numerose illustrazioni di diagrammi o strumenti. Rara raccolta di 3 opere del matematico olandese Metius, sull'astronomia, la navigazione e la geometria.  Le prime due opere sono particolarmente importanti per la descrizione dell'uso dei globi celesti nella navigazione. Metius, professore a Franeker dal 1600 fino alla sua morte nel 1635, ha scritto ampiamente su argomenti che vanno dall'astronomia all'ingegneria militare. Anche se Galileo si affrettò a stampare le sue osservazioni telescopiche, non inventò il telescopio. Jacob Metius era uno dei tanti olandesi che rivendicavano l'invenzione del telescopio. Questo libro del fratello di Jacob menziona le osservazioni telescopiche di Jacob sui satelliti di Giove. "Like his townsman Blaeu, Adriaen worked under Tycho Brahe at his observatory on the island of Hven" (DSB IX, p.336). Esemplare in buone condizioni, primo frontepsizio incollato alla carta di guardia, piccola lacuna al bordo centrale esterno della carta DD1 del primo volume, non tocca il testo; modesta gora all'angolo superiore esterno di diverse carte, lontano dal testo e tenui; sporadiche ingialliture.

PERIZIA ONLINE

Hai un libro antico oppure un'opera d'arte e vuoi conoscerne il valore?

News

2018 LONDON RARE BOOK FAIR

La Libreria Antiquaria Il Cartiglio è lieta di annunciare la sua partecipazione...

24 Maggio 2018

2018 NEW YORK ANTIQUARIAN BOOK FAIR

La Libreria Antiquaria Il Cartiglio è lieta di annunciare la sua partecipazione...

08 Marzo 2018

© 2018 - Libreria Antiquaria Il Cartiglio di Roberto Cena & C. S.n.c. - P.IVA 10201200010 | Credits

Ricerca per prezzo

Ricerca per categoria