MONOD Pierre - APOLOGIA SECONDA PER...

MONOD Pierre (Bonneville 1586 - Miolans 1644) - APOLOGIA SECONDA PER LA SERENISSIMA CASA DI SAVOIA IN RISPOSTA ALLE SCANDALOSE INVETTIVE INTITOLATE PRIMA, E SECONDA SAVOINA...FATTA IN FRANCESE E NUOVAMENTE TRADOTTA & AUMENTATA D'ORDINE DI S.A.R.

Specifiche

  • Autore: MONOD Pierre (Bonneville 1586 - Miolans 1644)
  • Titolo: APOLOGIA SECONDA PER LA SERENISSIMA CASA DI SAVOIA IN RISPOSTA ALLE SCANDALOSE INVETTIVE INTITOLATE PRIMA, E SECONDA SAVOINA...FATTA IN FRANCESE E NUOVAMENTE TRADOTTA & AUMENTATA D'ORDINE DI S.A.R.
  • Luogo: IN TORINO
  • Editore: APPRESSO GLI HEREDI DI GIO. DOMINICO TARINO
  • Data: 1632
  • Formato: In-4°
  • Cfr. Bibliografico: Graesse, VII, 45. Melzi, I, 76. Cfr. (edizione francese) Laroche, BBA, XXI. n. 81. Saffroy, III, 499996. Sommervogel, V, col. 1219. Dufour, p. 78. Voce "Monod" di Raymond in Michaud, "Biogr. universelle", XXIX, pp. 397-400 (con elenco delle sue opere)

Prezzo: € 680,00



Descrizione prodotto

Legatura coeva in piena pergamena molle, titolo manoscritto al dorso; 1 carta bianca con numerose annotazioni a penna di antica mano. 44 pagine non numerate compreso il frontespizio per la prefazione; 270 pagine numerate; 10 pagine non numerate per gli indici. Testo in corsivo, inquadrato entro filettature tipografiche, capilettera e fregi a silografia. Dedica a stampa al Cardinale Antonio Barberini. Prima edizione in lingua italiana, posteriore di un anno all'originale francese, impressa da Geoffroy Dufour di Chambéry. L'opera venne stesa in risposta al pamphlet antisavoiardo Première et Seconde Savoisienne, del 1630, in cui si accusavano i Duchi di Savoia di aver usurpato molti possedimenti dei re di Francia e si invitavano questi a diffidare dei Savoia perchè rivolti soprattutto a ingannare la Francia e ad assoggettare l'Italia. Monod, gesuita, nel 1628 divenne Rettore del Collegio di Torino. Entrato nelle grazie di Cristina di Francia, divenne poi il direttore spirituale del Duca. Scrisse molte opere storiche ed encomiastiche, delle quali la più nota è l'Amedeus Pacificus (Parigi, 1616), dedicato al Duca Carlo Emanuele. Svolse inoltre delicate missioni diplomatiche tra la Corte di Francia e la Corte di Savoia, rivelando grandi doti di negoziatore, e questa carica di "consigliere del principe" lo portò a Parigi insieme col Cardinale Maurizio di Savoia per negoziare con Richelieu quello che sarebbe poi diventato il Trattato di Mirafiori. Urtatosi col Richelieu, Cristina di Savoia finì per "sacrificarlo" al risentimento francese per via della sua insistenza sull'ottenimento del titolo regio e Monod finì incarcerato nel forte di Miolans a Chambery, ove morì nel 1644. Esemplare in discrete condizioni, lievi ossidazioni e tracce d'uso.

PERIZIA ONLINE

Hai un libro antico oppure un'opera d'arte e vuoi conoscerne il valore?

News

2018 LONDON RARE BOOK FAIR

La Libreria Antiquaria Il Cartiglio è lieta di annunciare la sua partecipazione...

24 Maggio 2018

2018 NEW YORK ANTIQUARIAN BOOK FAIR

La Libreria Antiquaria Il Cartiglio è lieta di annunciare la sua partecipazione...

08 Marzo 2018

© 2018 - Libreria Antiquaria Il Cartiglio di Roberto Cena & C. S.n.c. - P.IVA 10201200010 | Credits

Ricerca per prezzo

Ricerca per categoria